Integrazione ad un circuito esistente

 

 

 

L'integrazione ad un circuito esistente è molto semplice. Il fluido da riscaldare (molto spesso l'acqua), arriva fredda nella caldaia e riparte calda dopo aver consumato un combustibile.

 

 

 

 

 

 

Semplicemente mettendo una doppia tubazione sull'arrivo freddo del liquido da riscaldare, quest'ultimo è quindi riscaldato o pre-riscaldato dall' Opticube prima di raggiungere la caldaia. La caldaia pertanto non avrà più bisogno sia di consumare il combustibile, sia ne consumerà molto meno a seconda della temperatura desiderata.