Sistema Drainback Sunoptimo

Nessun surriscaldamento

Un sistema basato sul drenaggio, chiamato anche autosvuotamento o drenaggio per gravità, consentirà ai collettori solari di drenarsi in modo naturale e passivo ogni volta che la pompa di circolazione si ferma. Il fluido viene così messo a riparo del surriscaldamento e del gelo.

L'impianto è composto da collettori solari, da un'unità idraulica, da un serbatoio di drenaggio, da uno o più serbatoi d'acqua calda, da una unità di controllo e da un sistema di tubazioni a tenuta ermetica.

Questa rete è parzialmente riempita con aria e fluido solare. Il meccanismo regolato ordina alla pompa di metterrsi in marcia non appena percepisce che l'energia solare può essere fornita ai serbatoi di acqua sanitaria.

Una volta che i serbatoi hanno raggiunto la temperatura o quando l'apporto energetico fornito dai collettori è diventato insufficiente, la pompa viene spenta. Il fluido contenuto nel collettori scende per gravità nel serbatoio di drenaggio / scarico disposto nella caldaia.

Prende il posto dell'aria che che risale naturalmente verso i collettori. In questo modo i collettori non richiano di essere danneggiati dal gelo o dal surriscaldamento. Al contrario del fluido in un sistema pressurizzato, l'aria può essere riscaldata e compressa senza deteriorarsi in modo irreversibile e senza danneggiare il resto dell'impianto.

 

 

 

 

Se si desidera ricevere un'analisi sull'eventuale interesse di farsi istallare un sistema solare termico Sunoptimo e poter valutare i relativi risparmi realizzabili,  basta compilare questo modulo.